In occasione della mostra “I volti delle città” attualmente in corso nella nostra sede, abbiamo intervistato Paolo Coppola, il Responsabile degli Schemi Energia presso Certiquality, l’Organismo di Certificato accreditato Accredia che ha certificato Firmitas come ESCo 11352.

Come definiresti in parole semplici lo schema ESCo?

ESCo è uno schema certificativo che nasce dal MISE, che poi viene rimandato come accreditamento presso Accredia e poi gli enti di certificazione si occupano della certificazione.

Si tratta di un soggetto giuridico che offre servizi integrati di efficienza energetica. La ESCo è un garante terzo super partes. Ha quella capacità di andare a verificare lo stato dell’arte dell’esistente quello che servirà per ottenere un risultato.

Le ESCo riescono ad avere un intervento olistico: gli aspetti da vedere non sono soltanto l’energia primaria immessa, ma anche tutto quello che quell’intervento va a significare all’interno di un ambiente.

Il ruolo della ESCo diventerà sempre più rilevante e apprezzato perché per dieci anni l’Italia è andata un po’ a rilento.

L’amara verità è che tutto quello che riguarda l’efficientamento energetico in Italia ha avuto ritardi enormi. Solo negli ultimi anni le ESCo stanno diventando sempre più strategiche soprattutto in ambito Industria 5.0.

Anche a livello civile la classe energetica è diventata un nuovo standard qualitativo e quantitativo. Un immobile che ha dei costi di manutenzione inferiori verrà apprezzato maggiormente dal mercato immobiliare e sarà più agevolato nell’accesso a finanziamenti e opportunità.

L’intervista completa è disponibile qui:

 

 

Invito mostra

Raccontaci il tuo progetto, ti risponderemo in 24h!

In ottemperanza degli obblighi derivanti dalla normativa nazionale (D. Lgs 30 giugno 2003 n. 196, Codice in materia di protezione dei dati personali, e successive modifiche) e europea (Regolamento europeo per la protezione dei dati personali n. 679/2016, GDPR), il presente sito rispetta e tutela la riservatezza dei visitatori e degli utenti, ponendo in essere ogni sforzo possibile e proporzionato per non ledere i diritti degli utenti.

Al trattamento dei miei dati personali per le finalità di: invio di comunicazioni, newsletter, sia di natura divulgativa che promozionale con modalità anche automatizzate nonché per la partecipazione ad eventi formativi sia su piattaforma di proprietà della società sia di terze parti.

×